Blog - Annunci - Aziende - Utility

Una netta distinzione tra stoccaggio e deposito temporaneo dei rifiuti speciali pericolosi e non.

Secondo quanto descritto dall’art.  183, lett. aa), lo stoccaggio dei rifiuti è l’insieme delle attività di smaltimento, consistenti nelle operazioni di deposito preliminare dei rifiuti nonché delle attività di recupero consistenti nelle operazioni di messa in riserva degli stessi.

Diversamente, la lett.  bb) dello stesso articolo definisce il deposito temporaneo come un raggruppamento di rifiuti effettuato prima della raccolta nel luogo in cui gli stessi sono prodotti, a precise condizioni, quali ad esempio le Categorie omogenee ed il quantitativo posto in deposito e l’aspetto temporale del deposito stesso. In ogni caso, che il deposito si riferisca ai rifiuti pericolosi o ai rifiuti non pericolosi, il deposito temporaneo non può avere durata superiore ad un anno!
L’abbandono di rifiuti “alla rinfusa” e non per categorie omogenee esclude la configurabilità del cosiddetto deposito temporaneo regolare configurandosi di fatto in un deposito incontrollato, ciò avviene quando il deposito non prelude ad alcuna operazione di smaltimento o di recupero. In tal caso lo stesso esula dai confini della definizione di deposito temporaneo e viene quindi sanzionato a seconda dei casi o come illecito amministrativo ai sensi del D.Lgs.. n. 152 del 2006, art. 255 o come reato contravvenzionale ai sensi del D.Lgs. n. 152 del 2006, art. 256, comma 2.

Il D. Lgs 152/06 non precisa il significato da attribuire a categorie omogenee, ma il termine è impiegato sia nell’art. 187 che nell’All. G in relazione  al divieto di miscelazione, divieto per il quale si fà riferimento ai codici cer attribuiti ai rifiuti, tenendo conto solo delle prime due cifre che identificano la fonte del rifiuto.
Gli aspetti fisici, quantitativi e temporali del deposito temporaneo, che per i rifiuti speciali non pericolosi ha un limite temporale di 3 mesi o un raggruppamento massimo di 20 MC, mentre per i rifiuti  speciali pericolosi, rimane invariato l’aspetto temporale, portando però a 10 MC il quantitativo massimo accumulabile indistintamente  dall’aspetto temporale, sono imprescindibili dalla nozione di deposito temporaneo e proprio su questi due punti fondamentali, si distingue il deposito temporaneo dei rifiuti dallo stoccaggio.

Non rispettando le norme sopra indicate si ha una forma di gestione dei rifiuti che se in assenza della prescritta autorizzazione o comunicazione in procedura semplificata, viene sanzionato come contravvenzione dal D.Lgs. n. 152 del 2006, art. 256, comma 1
Quando non ricorre un deposito temporaneo, si configura un deposito preliminare se esso è realizzato in vista di successive operazioni di smaltimento,  ovvero una messa in riserva, se è realizzato in vista di successive operazioni di recupero, mentre si realizza un deposito incontrollato o abbandono.

Etichettatura rifiuti in deposito temporaneo

avatar
Consulente e Resp. Tecnico in Materia di Gestione Rifiuti.
Preposto per il Trasporto Nazionale e Internazionale su strada di Merci.

Similar posts
  • legge 28 dicembre 2015 n. 221 E’stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 28 dicembre 2015 n. 221 “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali” . In particolare il provvedimento contiene importanti novità e modifiche al D.Lgs.152/06 (testo unico ambientale), soprattutto nella sua parte IV (relativa alla gestione dei [...]
  • In arrivo la modifica della Direttiva... La Commissione Europea ha presentato una proposta di modifica della Dir.2008/98/CE; questa proposta fa parte di un pacchetto di modifiche presentato dalla Commissione per il conseguimento della cosiddetta “economia circolare”, in particolare si stabilisce l’obbligo di incrementare il riciclaggio dei rifiuti urbani di almeno il 60% in peso entro il 2025. In aggiunta, il tasso [...]
  • TARI: non si applica la parte variabi... La legge istitutiva della TARI – L. n. 147, art. 1, co. 651, del 27 dicembre 2013 – stabilisce il comune nella commisurazione della tariffa tiene conto dei criteri determinati con il regolamento di cui al d.p.r. n. 158/1999, che, a sua volta, suddivide il tributo in una parte fissa, determinata in relazione alle componenti [...]
  • Nuovi codici CER e aumento della capa... Il progetto di ampliamento, di un precedente impianto, che preveda l’introduzione di nuovi codici CER e un aumento delle capacità di stoccaggio, porta a qualificare quanto proposto come un «nuovo impianto», con tutte le conseguenze che ne derivano sul piano delle autorizzazioni. Consiglio di Stato, sentenza del 18.06.2015 Salvatore Casarrubia Avvocato specializzato in diritto ambientale, [...]
  • Scarti di origine animale: rimangono,... Perché gli scarti di origine animale siano sottratti al regime dei rifiuti ed assoggettati al regolamento CE n. 1774/2002, occorre che essi siano qualificabili come sottoprodotti ai sensi del TUA; nei casi in cui il produttore se ne sia disfatto per destinarli allo smaltimento, essi restano assoggettati alla disciplina sui rifiuti. Si potrebbe allora pensare [...]

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimi Corsi

Corso Base IMDG 37-2014

corso base imdg 37-2014

corso conforme alle disposizioni emanate dall’autorità competente marittima in materia di formazione del personale di terra e obbligatorio ai sensi del capitolo 1.3 del codice imdg. il corso esamina le disposizioni generali e specifiche applicabili al trasporto marittimo ed intermodale di...

IL CONSULENTE ADR in preparazione all'esame di abilitazione alla professione

il consulente adr in preparazione all'esame di abilitazione alla professione

il consulente per la sicurezza dei trasporti di merce pericolosa (altrimenti detto consulente adr o dgsa – dangerous goods safety advisor) è una figura professionale introdotta dalla direttiva ce 96/35, recepita in italia con d.lgs. 40/2000 oramai abrogato dal nuovo decreto 35/2010. lo stesso...

Annunci Rifuti Cerco

Bancali/Pallet

bancali/pallet

necessitiamo di avere la vostra migliore offerta per il recupero presso la notra sede di circa 1800 pellet, misure 1000x2000, per un peso presunto di 4/5 ton. la richiesta ha carattere d'urgenza.  

Traportatore autorizzato per collaborazione

traportatore autorizzato per collaborazione

per piccoli quantitativi presso i nostri clienti, ricerchiamo un trasportatore autorizzato ed economico.

Laboratorio cerca azienda smaltitrice con cui collaborare

laboratorio cerca azienda smaltitrice con cui collaborare

ci occupiamo di analisi di laboratorio e cerchiamo aziende per trasporto e smaltimento rifiuti con cui collaborare come procacciatori d'affari. per contatti : 3490613974 - attilio

PVC BIANCO E GRIGIO

pvc bianco e grigio

siamo un azienda di compra vendita materie plastiche. siamo alla ricerca per i nostri clienti, di pvc rigido bianco & grigio macinato o granulo. siamo  interessati ad avviare una continuativa  collaborazione ed eventuale scambio di materiali

HDPE lastra

hdpe lastra

cerchiamo hdpe in lastra alto peso molecolare 300.500.1000 anche colori misti ritiri su base regolare vi invitiamo a contattarci ai numeri indicati nella scheda presente nell'annuncio

Collaboratori per azienda trasporto rifiuti

collaboratori per azienda trasporto rifiuti

ricerchiamo nella regione veneto, collaboratori per la ricerca di clientela per il recupero e smaltimento dei rifiuti. formazione interna all'azienda, supporto, accompagnamento all'inizio dell'attività e anticipi provvigionali. sarà riconosciuto il ruolo e...

CERCO A I TAPPI DELLE BOTTIGLIE

cerco a i tappi delle bottiglie

  cerco a i tappi delle bottiglie (hdpe) 8-20/ tons in zona nord , materiali non triturato.   marco

Scarti Bobine Accoppiate !!

scarti bobine accoppiate !!

cerchiamo  in grande quantità , stock post/pre produzione bobine di pp,pet (neutre), opp/bopp, carta/alluminio accoppiate, metallizzate, plastificate, stampate/non in grande quantità.

cerco batterie al piombo esauste

cerco batterie al piombo esauste

cerco batterie al piombo codice cer 160601 in italia. imballate su bancali o sfuse. per informazioni chiamare 347 1067478 falcinelli mail: commerciale@alltrust.it www.alltrust.it  

COMPRO FUSTI-CISTERNE-FLACONI

compro fusti-cisterne-flaconi

acquistiamo carichi completi di fusti-cisterne-flaconi (hdpe) materiale provenienza post-consumo e/o scarti di produzione. il materiale deve essere selezionato e pressato in balle regettate. acquisti continuativi per quantita illimitate (rapporto commerciale, serio e duraturo). per info tel.:...

Ultime Aziende Iscritte

logo
08026 Orani (NU)
Regione: Sardegna
logo
66100 Chieti (CH)
Regione: Abruzzo
logo
51013 Pieve a Nievole (PT)
Regione: Toscana
logo
81024 Maddaloni (CE)
Regione: Campania

Annunci Offro

Consulente aziendale normativa ambientale

consulente aziendale normativa ambientale

consulente offre la propria esperienza decennale ad aziende alle prese con adempimenti ambientali legati alla produzione/gestione rifiuti, emissioni in atmosfera, scarichi idrici e relative procedure amministrative (es. autorizzazione unica ambientale, autorizzazione integrata ambientale,...

TRASPORTI CON GRU A MILANO TRASPORTI RIFIUTI

trasporti con gru a milano trasporti rifiuti

noleggio camion con gru a milano-autotrasporti cattaneo sede milano e pioltello (mi) tel 3482415600 o 623 mail:autotrasporti.c@libero.it-albo autotrasportatori:mi0861915/t-albo gest.rifiuti:mi1826o      solleviamo e trasportiamo con mezzi grandi,medi e piccoli con gru- trasporti...

TRASPORTI CARRELLI ELEVATORI PER RIFIUTI A MILANO

trasporti carrelli elevatori per rifiuti a milano

trasporti con gru a milano-autotrasporti cattaneo sede milano e pioltello (mi) tel.3482415600 o 624 - albo autotrasportatori:mi0861915/t- albo gestori rifiuti:mi 1826o. solleviamo e trasportiamo con mezzi grandi, medi e piccoli con gru'

TRASPORTI RIFIUTI CON CAMION CON GRU A MILANO

trasporti rifiuti con camion con gru a milano

trasporti con gru- autotrasporti cattaneo sede milano e pioltello (mi) tel.3482415600 o 623 - albo gestori rifiuti: mi1826o - albo autotrasportatori:mi0861915/t solleviamo e trasportiamo con mezzi grandi, medi e piccoli con gru' e ribaltabili con gru'

TRASPORTO RIFIUTI NON PERICOLOSI

trasporto rifiuti non pericolosi

trasportiamo rifiuti di:macerie-legno-gesso-rifiuti misti-in discarica con mezzi con portata ql.60 (mc.5/6 voluminosi mc.20) possibilita' di carico con ragno o gru'- con mezzi con portata ql.32 ( mc 3 voluminosi mc. 7) possibilita' carico con gru'

2 BILICI COMPLETI DI MONITOR CRT 15

2 bilici completi di monitor crt 15"/17"

disponiamo di 2 bilici completi di monitor crt misti 15"/17". la merce si trova presso il ns. stabilimento di parma. se interessati potete contattarci via email.

Spurgo

spurgo

rifiuti pericolosi la nostra azienda ecosan italia, gestisce il trasporto dei rifiuti soggetti alla normativa adr rispondendo alla crescente domanda di sicurezza e tutela ambientale e nella piena ottemperanza della normativa vigente, mettendo a disposizione della sua clientela automezzi...

Materiale disponibile

materiale disponibile

chibo dispone settimanalmente di carichi completi di pc/server, stampanti, hdd, cd/fdd/dvd, cavi, alimentatori, ecc... disponibili su pallet e all'interno di big bag. inviateci la vs. valorizzazione oppure, per maggiori informazioni potete contattarci ai riferimenti di...

Trasporto Rifiuti Conto Terzi

trasporto rifiuti conto terzi

ci offriamo per il trasporto dei rifiuti non pericolosi anche conto terzi nelle provincie di padova -vicenza - treviso e venezia. aut. ve18278 per informazione e preventivi chiedere di fabris cell: 3348240548 - m.fabris@raeepadova.it

Perizie sui mezzi adibiti al Trasporto dei Rifiuti

perizie sui mezzi adibiti al trasporto dei rifiuti

le imprese che intendono iscriversi alla sezione regionale dell’albo gestori ambientali, alla domanda di iscrizione devono allegare una “perizia giurata“, ai sensi dell’art. 12, comma 3, lettera a), del dm 406/98, che attesti l’idoneità tecnica dei veicoli...

Pubblicità

Archivi

support