pec

MUD 2019 – Novità nel nuovo modello e termini di presentazione

Come vi avevamo anticipato nel precedente articolo, eravamo in attesa di conoscere quale sarebbe stato il modello da utilizzare per la dichiarazione MUD per l’anno 2019 relativo alla gestione dei rifiuti del 2018.

Con la pubblicazione sul supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019, possiamo leggere il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 dicembre 2018 recante “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2019”.

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 Dicembre 2018 viene quindi disposto il nuovo modello MUD da utilizzarsi per l’anno 2019.

read more

Approfondisci

pec

MUD 2019 – Nuovo modello per il 2019?

Per la dichiarazione MUD 2019, relativa alla gestione dei rifiuti avvenuta tra il 1° Gennaio 2018 ed il 31 Dicembre 2019, sembrerebbe sia in arrivo un nuovo modello di dichiarazione i cui contenuti non sono ancora stati resi noti.

Si è in attesa della pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Nel frattempo quindi non sono accessibili i servizi telematici di elaborazione e trasmissione del MUD per quest’anno.

Se il nuovo DPCM venisse pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale entro il 1° Marzo 2019, il termine fissato per la presentazione della dichiarazione MUD è fissato, sulla base di quanto stabilito dalla Legge 70/1994 in 120 giorni a decorrere dalla data di pubblicazione.

read more

Approfondisci

sistri

Dalla caduta del SISTRI al nuovo Registro Elettronico

La caduta del SISTRI, dopo le giuste lamentele da parte delle imprese operanti nel settore dei rifiuti, ha aperto la strada verso un nuovo orizzonte.

Se è vero che per ogni innovazione occorre attendersi dei fallimenti prima di raggiungere l’obiettivo, forse il SISTRI ha tracciato la strada verso la digitalizzazione della tracciabilità dei rifiuti.

Per quanti siano convinti che la chiusura del SISTRI abbia chiuso definitivamente il capitolo della digitalizzazione, ci spiace dovervi informare che così non è.

read more

Approfondisci

sistri

La caduta del SISTRI

È una notizia che non è passata inosservata tra gli operatori del settore eppure, dopo tanti proclami fatti negli anni, finalmente il SISTRI cessa la propria esistenza liberando le imprese da oneri economici non indifferenti.

Con il Decreto Legge 290 del 14 Dicembre 2018, il Ministero dell’Ambiente ha decretato la chiusura definitiva del SISTRI a decorrere dal 1° Gennaio 2019.

Cosa accadrà quindi ad anno nuovo?

Tutti i soggetti interessati dalla gestione dei rifiuti dovranno procedere alla tracciabilità dei rifiuti prodotti, trasportati e gestiti attraverso le modalità classiche di tracciabilità che già conosciamo:

read more

Approfondisci